Perché risparmiano gli italiani?

Sottopongo alla vostra attenzione un grafico che riporta le motivazioni del risparmio degli italiani.

Più del 40% viene lasciato liquido sul conto per far fronte ad eventi imprevisti;  il “non si sa mai” è una costante che mi sento ripetere da molti clienti durante il primo incontro.

Solo identificando correttamente i propri obiettivi, mediante la predisposizione di un piano finanziario coerente con gli stessi, sarà possibile liberarsi dall’angoscia sul futuro e limitare i rischi di commettere errori. La pianificazione consiste nel programmare i propri investimenti dal punto di vista assicurativo, previdenziale, finanziario e successorio.

Lascia un commento